• Mar. Feb 7th, 2023

CONF. FIR

Confederation of International Research and Administration Officials

PMO, ancora polemiche sulla gestione dei dossie – PMO, more controversy over dossier management

Diwp_1131682

Dic 15, 2022

La denuncia fatta al Comitato Centrale del Personale da una delegazione di colleghi impiegati al PMO sulle loro condizioni lavorative, apre una seria discussione alla Commissione Europea – Opens a discussion in the European Commission the complaint made to the Central Staff Committee by a delegation of PMO colleagues about their working conditions.

Da tempo segnaliamo l’approssimazione (a nostro avviso) con cui i dirigenti del PMO hanno gestito il serio problema delle cure mediche collegate alla tessera sanitaria.
Ora scoppia un altro caso.
GIOVEDÌ 15/12/2022 in occasione della plenaria del Comitato Centrale del Personale della Commissione Europea tenutosi a Lussemburgo, una nutrita delegazione di colleghi, che lavorano al PMO, hanno denunciato condizioni di lavoro inaccettabili.
Quanto successo ai colleghi del PMO potrebbe capitare in qualsiasi DG.

Non è ancora accaduto per capacità manageriali diverse, ma le cose potrebbero cambiare.
Le varie situazioni, sono state descritte con dovizia di particolari e hanno sorpreso tutti i rappresentanti delle organizzazioni sindacali presenti.
Una ennesima grave e persistente situazione che ha portato molti rappresentanti delle principali OSP a considerare inutile un dialogo con la dirigenza PMO (considerata non adeguata) e valutare l’organizzazione di uno sciopero.
Anche la CONF FIR è totalmente solidale con i colleghi del PMO.
Come altre OSP, CONF FIR considera lo sciopero come opzione necessaria, al fine di far cessare questa pericolosa situazione che potrebbe portare, come l’esperienza ci insegna, anche a suicidi.
La discussione è aperta e i tempi e i modi dell’azione sono in fase di discussione con le altre OSP
Quanto successo ai colleghi PMO potrebbe, come detto, succedere in qualsiasi DG se la dirigenza non ha le capacità adeguate di gestione.

Vi terremo informati

For a long time we have been pointing out the sloppiness (in our opinion) with which the PMO leadership has handled the serious problem of medical care linked to the health card.
Now another case is breaking out.
ON THURSDAY 15/12/2022 at the plenary of the Central Staff Committee of the European Commission held in Luxembourg, a large delegation of colleagues, working at the PMO, denounced unacceptable working conditions.
What happened to the PMO colleagues could happen in any DG.

This has not yet happened due to different managerial skills, but things could change.
The various situations were described in great detail and surprised all trade union representatives present.
Yet another serious and persistent situation led many representatives of the main TUs to consider a dialogue with the PMO management (considered inadequate) useless and to consider organising a strike.
CONF FIR also stands in total solidarity with its PMO colleagues.
Like other TUs, CONF FIR considers a strike as a necessary option in order to put an end to this dangerous situation that could lead, as experience has taught us, even to suicides.
The discussion is open and the time and manner of action are being discussed with the other TUs
What happened to the PMO colleagues could, as mentioned, happen in any DG if the management does not have the appropriate management skills.

We will keep you informed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.